Tour dei Castelli Boemi

Visita del castello di Karlova Koruna 

Posto nella parte dominante del paesino di Chlumec nad Cidlinou, con le sue bronzee cupole e i suoi stucchi bianchi e dorati, il settecentesco Castello Karlova Koruna , ovvero “Corona di Carlo” vi trasporterà in pieno nel sfarzoso barocco boemo.

Nato dalla prestigiosa e sapiente matita di Giovanni Biagio SANTINI, famoso architetto ceco di origini italiane, creatore inoltre di numerose opere celebrate in tutto il mondo per importanza e sontuosità, come Il Santuario di San Giovanni Nepomuceno a Zelená Hora e autore del restauro della Cattedrale di Kutna Hora, entrambe patrimonio dell’UNESCO, vi regalerà un piacevole tuffo in un ambiente regale. Qui il Conte Francesco Ferdinando I° KINSKY,’nominato “Gran Veneur”, ovvero “Mastro cerimoniere della caccia” per la corte d’Asburgo, organizzava per l’Imperatore d’Austria grandi battute di caccia a cavallo e feste per celebrare l’inizio o la fine della caccia. Inoltre, volle dedicare l’importante costruzione architettonica del Castello, all’Incoronazione dell’Imperatore Carlo VI° d’Asburgo quale Re di Boemia.

Oltre a essere normalmente visitato, si propone da splendida cornice per matrimoni ed eventi privati, infatti, le piccole e le ampie colorate sale, decorate con splendidi lampadari, quadri equestri e piccole colonne, vi assicureranno un’indimenticabile ricordo, sia per voi che per i vostri invitati, con possibilità, su richiesta, di potere udire durante l’evento musica barocca suonata dal vivo da esperti musicisti dell’orchestre sinfoniche ceche.

Visita del castello medievale di Kost

Il Castello di Kost, immerso nel così detto “paradiso ceco”, ambiente paesaggistico di grande suggestione e unicità, è il castello medioevale più antico di questa regione. Il nome di Kost, che in lingua ceca significa “osso” inteso “duro come un osso” , gli fu dato, perché chi provò ad espugnarlo non ebbe un ottimo risultato e dovette ritornarsene a casa a mani vuote.

Risalente alla seconda metà del 1300, ha avuto grandi cambiamenti strutturali durante i suoi secoli, passando attraverso la proprietà di svariate nobili casate. Sicuramente il proprietario più famoso del suo tempo, fù Albrecht Wenzel Eusebius von Wallenstein.

Insieme, ci addentreremo nelle sue stanze, visiteremo la sale delle armi e la camera delle torture posta nei sotterranei del castello. Infine, osservati dall’imponente torre di guardia, sorseggeremo insieme un buon boccale di birra ceca servita alla locanda del Drago.