Kutná Hora

Ad un’ora circa da Praga, si nasconde un gioiello dell’architettura e di bellezza paesaggistica “Kutná Hora”. Dichiarata patrimonio dell’UNESCO, con la sua Cattedrale tardo gotica di S. Barbara, che porta la firma per il restauro del più famoso architetto Italo-Ceco: Francesco Biagio SANTINI, le sue viuzze, le sue case colorate, il suo ossario e l’ottima cucina tradizionale, questa città vi darà un tocco diverso alla vostra vacanza. Qui, nella Zecca Reale del Regno di Boemia, venivano coniate le prime monete, chiamate “grossus pragensis” all’interno della corte chiamata “Corte Italiana”, chiamata così perché l’allora Re Venceslao II, fece venire direttamente da Firenze, esperti nella coniazione di monete per introdurre poi una riforma monetaria.

Accanto a Kutná Hora si trova il piccolo paesino di Sedlec, reso celebre per la sua Cattedrale gotica/barocca e, soprattutto per suo famosissimo Ossuario.